Eco dell'agricoltore

download Eco dell'agricoltore

of 32

  • date post

    01-Nov-2014
  • Category

    Environment

  • view

    137
  • download

    0

Embed Size (px)

description

ECO DELL'AGRICOLTORE Stefano Pasquino Maggiori info su: http://www.pasquinostefano.it

Transcript of Eco dell'agricoltore

  • 1. Consumo combinato (l/100 km) 4,8 - Emissioni CO2 (g/km) 126 Ducato Furgone 28 Quintali 2.0 Multijet 16v 115CV PREZZO 13.900,00 *(Iva, Messa in Strada ed IPT escluse offerta valida solo in caso di rottamazione) offerte valide fino al 29/02/2012 * Consumo combinato (l/100 km) 4,8 - Emissioni CO2 (g/km) 126 AGGIUNGI 1 EURO IN PIU E TI OFFRIAMO ANCHE PIANALE E VASCA IN ALLUMINIO *(lofferta comprende un pianale multistrato fenolico spessore 12 mm e una vasca in alluminio ossidato con fianchi in acciaio verniciati bucciati offerta valida anche su Fiorino, Doblo e Scudo fino ad esaurimento scorte). Consumi ed emissioni a partire da 6,4 l/100km, con 169 g/100km di emissioni di CO2 Dobl Work Up Es. 1.3 90 CV Euro 5 a partire da 12.500,00 *(IVA, Messa in Strada ed IPT Escluse offerta valida in caso di usato da rottmare) Cosa pu trasportare? Cosa contiene? Cassone con sponde in alluminio (h350 mm) Lunghezza 2300 mm Larghezza 1860 mm Soglia di carico 900 mm Paratia vetrata Cassetto porta oggetti post. con chiaveCassetto porta oggetti post. con chiave SOLUZIONE SPA Tangenziale Sud, 66 - 13100 Vercelli Tel 0161. 60 66 1 - 0161. 60 66 21 3 Responsabile Comm.le Marchio Fiat Professional Aziende: Andrea Peron cell. 3421764908 www.soluzionespa.it soluzione@soluzionespa.it GraficabyThiago3287658542 33 cassette della frutta 3 europallet SPONSOR
  • 2. www.ecoagricoltore.it 1 LEco dellAgricoltore - Cultura e Sapori un progetto editoriale creato da un gruppo di imprenditori collegati al mondo dellagri- cultura, una finestra sul mondo agricolo a 360 attraverso la stampa di un maga- zine cartaceo con una tiratura di 11.000 co- pie e un portale web: www.ecoagricoltore.it che rappresenta un mezzo di in- formazione e confronto attraverso linterazione con una redazione di esperti del settore agricolo e non solo. Un tempo parlare di agricoltura significava limitarsi alla sola fase di produzione di beni, con attivit che si ripeteva- no sempre uguali di stagione in stagione. Oggi quando si parla di agricoltura si affronta un settore moderno con un alto contenuto di innovazione spesso collegato alla tra- dizione, in cui alla produzione si affiancano la gestione e la salvaguardia delle risorse ambientali e del territorio, la sicurezza alimentare e la tutela del consumatore. I processi di trasformazione dei prodotti agricoli sono mu- tati passando da un mercato locale a un mercato globale con tutte le opportunit, i rischi, i vincoli normativi e le nuove esigenze qualitative. Da tutto questo nasce lesi- genza di valorizzare una cultura millenaria come quella agricola che arte, storia e curiosit di luoghi e sapori del nostro territorio che sono unici al mondo. La crescente industrializzazione della produzione agrico- la alimentare, cui si accompagna il crescente peso della grande distribuzione, la perdita del rapporto diretto fra lagricoltore produttore e il consumatore sono problemi sentiti soprattutto dai consumatori che ricercano la diver- sificazione dei prodotti, la ricchezza di una sperimentata qualit, la possibilit di assegnare una provenienza di luo- go a quanto giunge sulla nostra tavola. Leco dellagricoltore attraverso il collegamento diretto con gli imprenditori del mondo agricolo che producono, tra- sformano in proprio e vendono prodotti tipici deccellenza, rappresenta una risposta concreta a questo crescente ri- schio di una discesa di qualit, di una standardizzazione, in una banalizzazione dei suoi prodotti che, perdendo di connotazione, portano a una sorta di civilt di massa a tavola. leditoriale di Stefano Pasquino in copertina Titolo: Tra le risaie Stampa su tela pittorica, 60 x 40 cm ( una particolare tecnica di stampa fotografica che permette di ottenere un quadro che una esatta riproduzione di una immagine fo- tografica). La tela sar esposta all Agora Gallery di New York dal 7 al 27 luglio 2012 ed inseguito sar messa in vendita sul sito www.art-mine.com, al prezzo di 650,00 $. www.agora-gallery.com Autore: Max Giannotta Max Giannotta nato a Vercelli il 12 giugno 1968 dove tuttora vive e lavora come fotografo professionista. L'artista ha svilup- pato il suo stile pittorico di manipolazione digitale nel corso di una lunga pausa dal lavoro, inseguito ad un grave incidente stradale che lo ha portato alla scoperta della pittura digitale. Giannotta usa il computer come stru- mento per distillare le sue immagini e trasformare le sue foto in parte, con le stesse modalit che gli artisti usa- no quando dipingono, lasciando alcu- ni dettagli della fotografia reale nelle opere. La fusione della fotografia con la pittura porta due mondi e due forme d'arte verso un obiettivo comune. www.maxgiannotta.com
  • 3. 2 www.ecoagricoltore.it Editore Lorenzo Casalino info@lorenzocasalino.com Direttore Responsabile Lorenzo Casalino info@lorenzocasalino.com Caporedattore Stefano Pasquino redazione@ecoagricoltore.it Grafica e Impaginazione HamsterLab info@hamsterlab.it Fotografia Max Giannotta info@maxgiannotta.com & Fotolia Stampa CPZ SpA info@cpzgroup.com via Landri, 37 Costa di Mezzate (Bg) Hanno collaborato Carlo Felice Balduzzi, Luca Bonzanni, Andrea Mariano, Luca Pacchiani, Stefano Pasquino, Enea Zampoleri Anno 01 | Numero 00 | 24 Febbraio 2012 Distribuzione Gratuita
  • 4. www.ecoagricoltore.it 3 in questo numero 4 7 9 10 11 13 35^ Fiera in Campo Lagricoltura in campo a Vercelli per coltivare progetti: sinergie e multifunzionalit Vi presento la nuo- va rivista di settore Il direttore de LEco dellAgricol- tore racconta dove nata lidea del nuovo progetto editoriale Soland: energie rinnovabili Una realt imprenditoriale del Piemonte Lenergia elettrica a costo zero Limpianto fotovoltaico 19 20 22 25 26 S alla tassa sui cibi spazzatura Una tassa su patatine e bibite gassate per togliere lImu alle aziende agricole Azienda Agricola Lodigiana Tecnologie moderne, ma rispettose della tradizione Dai rifiuti al compost Due domande a Costanzo Borda, amministratore unico di Koster Il Piemonte divora mille ettari lanno La Regione aggiorna i dati: il suolo consumato sale al 7,2% Linformatica dalla tua parte Glocal Value Information and Communication Technology nel vercellese e non solo greeneconomy Fotovoltaico e Biomasse lalbuminserto fotografico il principato di lucedio leggende e misteri trovi questa rivista anche sul sito web! www.ecoagricoltore.it
  • 5. www.ecoagricoltore.it 4 35^ Fiera in Campo Lagricoltura in campo a Vercelli per coltivare progetti: sinergie e multifunzionalit I ncontriamo Gian Mario Fra, il Pre- sidente dellA.N.G.A., lAssociazio- ne Nazionale Giovani Agricoltori di Vercelli, alla vigilia dellapertura della Fiera in Campo 2012, edizione numero 35: per gli addetti ai lavori una tre giorni imperdibile, sono atte- si 20.000 visitatori. Gian Mario Fra ci parla della novit di questa edizione. Ogni edizione della Fiera in campo ha uno slogan, quello del 2012 mentre si vive un periodo di transizione del mondo agrico- lo verso nuovi scenari ? Lo slogan di questa edizione Fieraincampo 2012... coltiva pro- getti: sinergie & multifunzionalit, le sinergie sono rappresentate dalle collaborazioni che abbiamo realiz- zato con i partner storici, Provincia di Vercelli, Camera di Commercio e BPN che hanno reso raggiungi- bili tutti gli obiettivi che di anno in anno ci siamo preposti, per ampliare le prospettive di Fiera in campo. La multifunzionalit invece rappresen- tata dal progetto Eu-Rice. Un pro- getto finanziato dallUnione Europea nellambito del programma Europe for citizens che ha come obiettivo la creazione di una rete di coopera- zione tra le aree risicole europee per garantire lo scambio di informazioni, esperienze, iniziative e per valutare assieme come affrontare gli effet- ti del cambiamento climatico nelle aree del progetto. Il partenariato europeo composto da Italia (Pro- vincia di Vercelli- Capofila), Spagna (Federacio Valenciana de Municipis e Provincies), Grecia (Dimos Thessalo- nikys), Portogallo (Cluster Agroindu- strial do Ribatejo) e Bulgaria (Marita Municipality) e noi giovani di Anga Vercelli come supporters. La nostra delegazione in occasione della pe- nultima tappa di EU-Rice in Bulgaria ha elaborato in collaborazione con i partners del progetto un documento sulla riforma della Politica Agricola Comune che verr presentato a Bru- xelles con il proposito di stimolare le politiche agricole europee almeno per quanto riguarda il settore Riso. Il mondo delle energie rinnova- bili una delle possibili linee di sviluppo e diversificazione del mondo agricolo? Gli argomenti legati alle biomasse e al fotovoltaico sono molto sentiti dal settore agricolo, io stesso nella mia azienda ho realizzato un impian- to da 240 kWp abbinato alla boni- fica delle coperture in amianto. Si cerca di diversificare le entrate alla ricerca di garanzie nel tempo che con il fotovoltaico sono garantite dagli incentivi. Tutto lopposto di ci che sta accadendo nel mercato del riso, dove dobbiamo confrontarci costantemente con il mercato este- ro. Nellultimo periodo in particolare con il mercato dellAmerica del Sud. DallArgentina viene importato riso di qualit pari al nostro al costo di 16 dollari al quintale, mentre noi ven- diamo il nostro riso al costo di 30 euro al quintale, una differenza no- tevole. Questi prezzi bassi sono do- vuti al minore costo della manodo- pera, allutilizzo di mezzi aerei da noi vietati per legge e soprattutto alluso di principi attivi per quanto riguarda i diserbi che in Italia non si utilizzano pi da anni. Ma tutto questo in gene- rale poco importa alla maggioranza dei consumatori finali. Quali sono le novit della Fiera in Ca